Un montascale per Angelo: Inter Club e Giovinazzo si mobilitano

La storia di Angelo Depalma ha commosso tutti tanto da spingere i giovinazzesi e i tifosi dell’Inter del Sud Italia a partecipare a una raccolta fondi per l’acquisto di un montascale

Uscire di casa è per Angelo Depalma un sogno. L’uomo che vive a Giovinazzo non può mettere piede fuori la porta a causa della malattia neurodegenerativa da cui è affetto. Le privazioni costellano la sua esistenza ma c’è qualcuno che ha deciso di porgergli una mano, anzi forse sarebbe meglio dire che l’intero paesino ha deciso di mobilitarsi per trasformare la sua speranza in realtà.

L’appello del sindaco per Angelo: serve un montascale

A rendere pubblica la sua storia è stato il sindaco di Giovinazzo Tommaso Depalma. Il primo cittadino, vistosi con le mani legate, ha voluto informare i suoi concittadini delle difficoltà di Angelo. Per permettergli di uscire da casa è necessaria l’installazione di un montascale ma il costo non è purtroppo alla portata dell’uomo (si parla di un importo complessivo di circa 15 mila euro). Quand’anche il sindaco decidesse di passare “alle vie legali”, il Comune, per legge, può partecipare all’acquisto solo in minima parte.

Il sindaco Tommaso Depalma ha deciso di dipanare la matassa raccontando a tutti la storia del povero Angelo così da riuscire a organizzare una grande raccolta fondi. Le difficoltà dell’uomo sono volate veloci di bocca in bocca e, in meno che non si dica, i giovinazzesi hanno costituito un comitato spontaneo e verrà aperto un conto corrente per permettere a quanti lo riterranno opportuno di effettuare donazioni per l’acquisto del montascale.

Inter Club a disposizione per la raccolta fondi

Ma non finisce qua. I sogni intatti non hanno confini ed è così che il sindaco Depalma ha voluto coinvolgere anche gli Inter Club del centro-sud Italia parlando della storia di Angelo, sfegatato tifoso nero blu, direttamente al loro coordinatore nazionale, Nicola Ranieri, che ha immediatamente accolto l’accorato appello del primo cittadino. La raccolta fondi si è estesa macchia d’olio dopo la disponibilità accordata anche dagli Inter Club del centro-sud Italia.

Il sogno del sindaco di Giovinazzo, dei concittadini di Angelo e anche dei tifosi dell’Inter è quello di poter acquistare finalmente un montascale così da permettere a chi non sa cosa significa la parola libertà l’ebbrezza di poter respirare, forse per la prima volta, senza le quattro mura a fungere da prigione.